Fase 2: avvocati, rinvii ovunque, solo giustizia non riparte

Organismo congressuale forense (Ocf) diffonde video sui ritardi

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 25 MAG - La Fase 2 dell'emergenza Coronavirus "ha portato ovunque, con le dovute precauzioni, la ripresa delle attività economiche e produttive: è ripartita, invece, solo sulla carta la Giustizia italiana, sostanzialmente 'congelata' in tutto il Paese, quasi ovunque con rinvii e uffici giudiziari deserti e con le poche eccezioni fatte, però, di gravi disservizi che provocano code e assembramenti all'esterno dei palazzi". A denunciarlo sono gli avvocati dell'Organismo congressuale forense (Ocf), "con un dossier video girato questa mattina - salvo il filmato di Roma, che risale ai giorni scorsi - negli uffici giudiziari del Paese dal Nord al Sud". Per il coordinatore Giovanni Malinconico, "da Milano a Napoli, da Pordenone a Messina, da Genova a Bari, ovunque le stesse immagini: dentro i palazzi il vuoto, le udienze rinviate, il silenzio della Giustizia. Fuori, le code degli utenti, talvolta le polemiche, spesso i disservizi". Il video dei professionisti è visibile seguendo il link https://we.tl/t-YtIzqGuI1Q. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie