Fase 2: periti, vademecum ripartenza su edilizia e sicurezza

Esposito (Ordine), strumento a supporto professione iscritti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 29 MAG - Un "nuovo strumento informativo per la gestione del rischio epidemiologico nella fase 2": è la 'Professione tecnica. Guida per la ripartenza', il vademecum realizzato dal Consiglio nazionale dei periti industriali, incentrato su alcuni macro-settori, ossia "informatica, sicurezza, edilizia, termotecnica", per i quali vengono fornite le istruzioni per una ripartenza senza rischi. "Quali sono le procedure corrette da seguire per aggiornare i piani di sicurezza secondo i nuovi protocolli Covid-19? Quali, invece, gli obblighi del lavoratore e del datore di lavoro in epoca di 'smart-working'? E, ancora, come effettuare in sicurezza i sopralluoghi necessari per le valutazioni immobiliari?": a questi e molti altri interrogativi intende rispondere la guida, recita una nota dell'Ordine. "Abbiamo pensato di mettere in campo questo strumento per supportare tutti i professionisti nei diversi settori di attività - ha spiegato il presidente del Consiglio nazionale dei periti industriali Giovanni Esposito - perché se è vero che ogni professionista, in questo momento, delicato è chiamato a reinventarsi, consapevole che un ciclo storico si è chiuso e nuovi paradigmi stanno trasformando conoscenze e saperi, è altrettanto vero che il Consiglio nazionale non vuole lasciare nessuno indietro", si chiude la nota dei professionisti. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie