Avvocati-commercialisti, udienze tributarie (di nuovo) pubbliche

Appello a presidente Giustizia tributaria Antonio Leone

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 01 SET - Appello ad "assumere le iniziative più opportune al fine di garantire la uniforme ripresa dell'attività giudiziaria in forma pubblica sull'intero territorio nazionale". Lo rivolgono i Consigli nazionali dei commercialisti e degli avvocati in una lettera inviata oggi al presidente del Consiglio della Giustizia tributaria, Antonio Leone. Secondo i professionisti, recita una nota, solo "l'udienza pubblica e il regolare funzionamento degli uffici giudiziari assicurano alle parti il contraddittorio processuale". Nella missiva i due Ordini sottolineano "come con la fine del periodo di sospensione feriale dei termini processuali, occorre mettere in atto tutte le iniziative necessarie per ripristinare le condizioni ordinarie di svolgimento dell'attività giudiziaria da parte delle Commissioni tributarie, pur con le cautele necessarie per contrastare l'emergenza epidemiologica da Covis-19 e contenerne gli effetti negativi". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie