Percorso:ANSA > Salute e Benessere > Sanità > Ricetta per non ingrassare? Mai mangiare la notte

Ricetta per non ingrassare? Mai mangiare la notte

Cibo off limits in certe fasce orarie, rispettare ritmi corpo

17 maggio, 18:36
(ANSA) - ROMA, 17 MAG - Non e' importante solo cosa e quanto mangi, ma anche quando mangi; la ricetta per non ingrassare e ammalarsi di diabete e' non mangiare di notte, tornare alla 'vecchia maniera' quando si consumavano i pasti nell'arco di 10-12 ore al giorno e poi stop.

Si evince da uno studio su topi pubblicato sulla rivista Cell Metabolism: i topolini che possono mangiare solo per 8 ore al giorno sono protetti da obesita', diabete, colesterolo alto anche quando si nutrono male con una dieta ricca di grassi che farebbe ingrassare chiunque.

La ricerca e' stata condotta da Satchidananda Panda del Salk Institute for Biological Studies che riferisce all'ANSA: ''il nostro corpo e' progettato per sostenere un digiuno notturno di circa 12 ore. Per milioni di anni abbiamo mangiato solo durante il giorno. Solo di recente, negli ultimi 50 anni, abbiamo iniziato a mangiare anche di notte''. E in concomitanza con questa pessima abitudine e' spuntata l'epidemia di obesita' e diabete. ''Quindi penso che cenare presto e digiunare di notte puo' farci bene''. Oggi, complici anche i mille impegni tra cui ci destreggiamo, mangiamo a tutte le ore, magari saltando i pasti e arrivando a cenare tardissimo per poi andare a letto a stomaco pieno. Questo studio dimostra che cio' fa male quanto mangiare troppo. Infatti topi che potevano mangiare a sazieta' ma solo per 8 ore al giorno (8/24 h) restavano magri e piu' in salute di topi che mangiavano durante tutto il giorno. A parita' di dieta, quindi, i topi che mangiano solo per 8 ore al giorno restano magri e in salute, anche se seguono un'alimentazione ricca di grassi.

Il motivo, spiega Panda, e' che ogni nostro organo (stomaco e fegato compresi) ha un orologio interno e gli enzimi ( ad es.

digestivi) sono prodotti a intervalli di tempo fissi nell'arco del giorno. Puo' essere che di notte l'apparato digestivo dorma, quindi la stessa cena, se consumata all'orario sbagliato, finisce per farci ingrassare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA