Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Home

Italiani scoprono una nuova stella variabile

 Campo stellare con la nuova stellavariabile indicata in verde (fonte: UAI)

Una nuova stella variabile, ossia una stella che nel tempo varia la sua luminosità apparente, è stata scoperta nella costellazione del Leone presso l'Osservatorio di Siena

Vulcanetti di fango su Marte

Scoperti vulcanetti di fango su Marte, nuova conferma della presenza di acqua liquida nel sottosuolo (fonte: NASA, ESA, and The Hubble Heritage Team, STScI/AURA)

Sulla superficie di Marte ci sono 'vulcanetti' di fango che confermano che, almeno in passato, c'era acqua allo stato liquido nel sottosuolo del pianeta rosso; indicano che, sempre in passato, queste strutture geologiche potrebberi aver favorito la vita di microrganismi

Nasce la task force della ricerca al servizio dell'arte

Misure su una statua di Ercolano (fonte: Iperion_ch.it)

Si chiama Iperion_Ch.it.la prima rete mobile e integrata della ricerca la servizio delle opere d'arte. Utilizza tecnologie all'avanguardia per organizzare al meglio restauro e conservazione.

Batteri 'elettricisti' generano batterie naturali

I batteri possono usare particelle magnetiche per creare 'batterie naturali'( fonte: James Byrne)

Batteri 'elettricisti' sono in grado di generare delle vere e proprie 'batterie' naturali sfruttando le particelle magnetiche di un minerale ferroso, la magnetite: questa capacità, attivata dalla luce, potrà essere utilizzata per bonificare l'ambiente da metalli inquinanti

Nano-aghi per riparare organi e nervi danneggiati

Costruiti nanoaghi capaci di rigenerare le cellule (fonte: Imperial College London)

Nanoaghi, mille volte più piccoli di un capello, aiutano a riparare organi e nervi danneggiati stimolando la formazione di nuovi vasi sanguigni

Einstein aveva torto sulla 'spaventosa azione a distanza'

Albert Einstein, simbolo del genio scientifico del '900 (fonte: Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti)

Einstein aveva torto. Quasi 90 anni fa l'aveva bollato come 'spaventosa' azione a distanza, ma e' un fenomeno possibile: un esperimento dimostra che la misura di una particella presa in un punto influenza un'altra misura della stessa particella presa in un punto diverso