Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Home

Tra esplosioni ed eclissi, il Sole regala spettacoli

L'eruzione di classe X fotografata pochi giorni fa (fonte: Aia lmsal)

Macchie, eruzioni ed eclissi: in questi giorni il Sole regala spettacoli di ogni tipo. La nostra stella si trova in un picco di attività ed è segnata da una enorme macchia grande come Giove e visibile anche ad occhio nudo

Il cerotto che misura la febbre e trasmette i dati a distanza

Il cerotto che misura la febbre e trasmette i dati a distanza (fonte: università di Tor Vergata/ DICII)

Arriva il cerotto che misura la febbre e trasmette i dati a distanza: è trasparente, funziona senza batteria, e potrebbe essere usato negli aeroporti in casi di emergenze come l'Ebola o l'aviaria

La cometa di Marte fotografata dalle sonde della Nasa

La cometa Siding Spring fotografata dalla sonda Mro della Nasa (fonte: NASA/JPL-Caltech/University of Arizona)

La cometa Siding Spring che il 19 ottobre ha 'sfiorato' Marte ha il nucleo più piccolo del previsto: è quanto mostrano le prime immagini scattate durante il passaggio ravvicinato dalla sonda Mro (Mars Reconnaissance Orbiter), della Nasa, in orbita intorno al pianeta rosso.

I violenti getti astrofisici in un 'modellino' di laboratorio

Fotogramma tratto da una simulazione al computer di una coppia di getti (fonte: Andrea Ciardi – Università della Sorbona UPMC, LERMA)

Arriva la 'galleria del vento' per ricreare in laboratorio, in scala mini, uno dei più spettacolari fenomeni dell'Universo: i getti astrofisici, ossia le imponenti emissioni di materia espulse da stelle in formazione o buchi neri

Ecco i geni che rendono cammello e dromedario 're' del deserto

Un esemplare di dromedario (Camelus dromedarius) nel deserto africano (fonte: The Camelid Genome Project)

Identificati i geni che rendono cammelli e dromedari i 're' del deserto: sono sequenze di Dna deputate a gestire lo stress da calore, a proteggere la vista dai raggi UV e ad aiutare la respirazione

Scoperte fuori dal Sole due famiglie di comete

Scoperte due famiglie di comete all’esterno al Sistema Solare attorno alla stella Beta Pictoris (fonte: ESO/L. Calçada)

Scoperte due famiglie di comete all’esterno al Sistema Solare: una 'più anziana' è passata più volte vicino alla sua stella, l'altra più giovane deriva probabilmente dalla rottura recente di uno o più oggetti più grandi