Percorso:ANSA > Scienza&Tecnica > Home

La Via Lattea è più grande del previsto

La Via Lattea è più grande del previsto (fonte: Thomas Shahan)

La Via Lattea è più grande e dinamica di quanto si credesse. E' infatti più veloce, estesa e massiccia, tanto da non sfigurare vicino alla gigantesca galassia di Andromeda: le due galassie possono infatti essere considerate gemelle

Un vigile molecolare al lavoro nel fegato

Cellule del fegato in falsi colori (fonte: Alex Hopkins, Broad Institute)

Nel fegato lavora un vigile molecolare che regola l'afflusso dei grassi nei vasi sanguigni. È una proteina dalla forma che ricorda quella di un polpo, con ramificazioni simili a tentacoli, si chiama 'vigilina' ed è abbondante nel fegato delle persone obese

Terremoto 'fantasma' in Abruzzo

Un terremoto 'fantasma' in Abruzzo a causa di un errore nel dialogo uomo-macchina

Un qui pro quo nel dialogo uomo-macchina ha generato un terremoto 'fantasma', come quello che si è verificato il 28 settembre in Abruzzo

Bimbo con tre genitori, ma il Dna della donatrice non 'conta'

Un intervento di fecondazione assistita

Non ha tre genitori, ma di fatto solo due, il bambino nato in Messico dopo che il Dna della madre, portatrice di una malattia genetica, è stato trasferito nell'ovulo di una donna sana.

Elon Musk, su Marte in 80 giorni e con 100.000 dollari

Rappresentazione artistica di una delle navette per Marte progettate dalla Space X (fonte: Space X, Flickr)

Raggiungere Marte in 80 giorni, colonizzarlo con 1 milione di persone e promuovere viaggi alla portata di chiunque potrà pagare un biglietto da 100.00 dollari: è il progetto di Elon Musk, fondatore della SpaceX, che lo ha annunciato nel Congresso Internazionale di Astronautica

I grandi dinosauri avevano crani 'decorati'

I dinosauri avevano i crani decorati, sfoggiavano corna, creste e protuberanze (fonte: James Havens)

I grandi dinosauri avevano teste 'decorate' con creste ossee o protuberanze che fungevano da ornamento. Nel corso della loro evoluzione, la particolare struttura del cranio sarebbe aumentata rapidamente, di pari passo con l'aumento della loro massa corporea.