Borsa: Milano chiude in calo, pesano Atlantia, Saipem

Spread risale in area 103 punti, acquisti su Mediaset e Nexi

(ANSA) - MILANO, 02 MAR - Seduta all'insegna della debolezza per Piazza Affari con il Ftse Mib che chiude a -0,78% a 23.083 punti mentre lo spread tra Btp e Bund risale in area 103 punti con il rendimento del decennale italiano allo 0,67%. Ad incidere sul listino le vendite su Atlantia (-3,69%) con lo stallo della trattativa con Cdp e i fondi Blackstone e Macquarie per l'ingresso in Aspi.
    Vendite anche su Piaggio (-3,29%) dopo i conti. Andamento in ordine sparso per i titoli legati al petrolio mentre in settimana e' prevista una riunione dell'Opec+ che potrebbe decidere un allentamento dei tagli alla produzione. Vendite su Saipem (-2,64%) mentre guadagna Tenaris (+1,63%) ed è cedente Eni (-0,72%). Forti ribassi poi per St (-2,16%), Inwit (-2,16%), Terna (-2,14%). Tra gli altri Cattolica perde l'1,79%, Tim l'1,81%. Buon passo per Mediaset (+1,35%) e Nexi (+1,21%).
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia



      Vai al sito: Who's Who

      Modifica consenso Cookie