Covid: Colombia, esteso al 30/11 l'isolamento sociale

I casi toccano quota 1.041.935, i morti sono 30.753

(ANSA) - BOGOTA', 29 OTT - Il presidente colombiano Iván Duque ha annunciato che nello sforzo di contenere la diffusione della pandemia da Covid-19, è stata disposta una proroga del programma in vigore di isolamento selettivo con distanziamento sociale fino al 30 novembre. Lo riferisce Radio Caracol di Bogotà. Intervenendo la notte scorsa in un programma radiofonico, Duque ha spiegato che "durante il mese di ottobre abbiamo mantenuto l'isolamento selettivo con distanziamento individuale responsabile e oggi ho dato chiare istruzioni, dopo aver consultato le autorità e gli esperti del settore, di predisporre un decreto per estendere tutto fino al 30 novembre".
    La decisione implica il mantenimento della chiusura delle frontiere terrestri e marittime e proibisce l'organizzazione su tutto il territorio nazionale di eventi di carattere pubblico e privato, ed anche riunioni di carattere sociale, che implichino la partecipazione di molte persone. Rivolgendosi infine alla popolazione e agli amministratori locali, il capo dello Stato ha rivolto "un appello affinché prevalgano la coscienza, il comportamento, la disciplina e la cultura civile, in modo da poter superare il mese di novembre in modo sicuro, preparandoci al meglio per le festività natalizie". Secondo le statistiche approntate dal ministero della Salute colombiano, da marzo i casi di contagio hanno raggiunto quota 1.041.935, mentre i morti sono 30.753.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie