Responsabilità editoriale Xinhua.

Coronavirus: le ricerche sul web svelano l'umore dei cinesi

Interesse utenti Baidu passato dal contagio alla vita quotidiana

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 21 FEB - I cinesi fanno ogni giorno un miliardo di ricerche online per avere informazioni sul coronavirus, ma in un mese l'interesse prevalente delle domande dei cittadini è passato dalle domande sul contagio e le precauzioni in pubblico ai segreti della vita quotidiana di persone chiuse in casa : lo ha rilevato nel corso dell'ultimo mese Baidu, il principale motore di ricerca digitale della Cina.
    Le principali parole chiave cercate dagli utenti su Baidu, che spaziano dai consigli sulla protezione dal contagio alle ricette di cucina, offrono uno spaccato dei mutevoli umori dei cinesi, le cui vite sono state interessate dall'epidemia.
    Nella prima fase dell'emergenza, gli utenti volevano soprattutto suggerimenti per proteggersi dal contagio, cercando ad esempio su Baidu, tra le altre misure poco sicure, se l'acqua salata e un bagno caldo potessero impedire l'infezione.
    "Nelle ultime due settimane, gli utenti cinesi erano invece per lo più curiosi di sapere quando il numero di infezioni avrebbe raggiunto il proprio massimo", ha osservato Zeng Liyong, senior product manager di Baidu.
    Mentre durante la scorsa settimana le imprese riprendevano gradualmente le proprie attività in Cina, le ricerche su "ripresa del lavoro" e "riapertura delle scuole" hanno invece cominciato a guadagnare posizioni, aumentando di oltre 8 volte rispetto alla settimana precedente.
    Tra gli utenti digitali delle piccole e medie imprese, le ricerche sui "metodi per ridurre le spese" hanno raggiunto il 27% del totale, mentre quelle sul "funzionamento del cloud computing" sono arrivate al 22%. Allo stesso tempo, una crescente porzione della popolazione costretta a restare a casa si è dimostrata sempre più interessata a migliorare le proprie abilità in cucina, con le ricette per cucinare la verza, gli involtini ripieni al vapore e le patate fra le richieste più gettonate.
    "Quando le misure per combattere l'epidemia hanno iniziato ad avere effetto ha iniziato a crescere la fiducia nella vittoria sul virus. Le gente si è quindi concentrata di più sulla vita quotidiana e sul lavoro", ha sottolineato Zhao Guodong, esperto di big data. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie