Basket: Nba, Young fa 50 e Miami sprofonda contro Atlanta

Pioggia di punti e spettacolo nel match fra gli Hawks e gli Heat

(ANSA) - ROMA, 21 FEB - La notte Nba come sempre regala spettacolo e un confronto a suon di punti: Atlanta Hawks e Miami Heat, infatti, se le danno di santa ragione e, alla fine, prevalgono i padroni di casa per 129-124. La squadra della Florida, dopo questa grave battuta d'arresto, vede avvicinarsi in classifica i Philadelphia 76ers, che hanno battuto Brooklyn 112-104. Protagonista dell'affermazione dei georgiani è Trae Young che, contro gli Heat, infrange il proprio record in carriera (47 punti), arrivando addirittura quota 50. Detroit frena e viene battuto in casa da Milwaukee per 126-106: per gli ospiti è la 15/a vittoria nelle ultime 17 partite. Continuano a sprofondare, invece, i Pistons, ancora senza successi da quando Andre Drummond è andato via.
    Punti e spettacolo anche in Sacramento-Memphis, con i Kings che si impongono 129-125. Houston vince senza problemi (135-105) sul campo dei Golden State Warriors, chiudendo il match con 25 canestri da tre a segno e sfiorando il record dell'Nba detenuto dagli stessi Rockets. James Harden ancora protagonista con 29 punti e 10 assist. Charlotte, infine, si impone sul campo dei Chicago Bulls per 103-93: decisivo Malik Monk, miglior marcatore della partita con 25 punti in uscita dalla panchina. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie