Maradona, Ghoulam: "E' stato tra motivi per scegliere Napoli"

'E' mio idolo. Giusto che napoletani gli intitolino lo stadio'

(ANSA) - NAPOLI, 04 DIC - "Maradona è un idolo per tutti. Per me lo è sempre stato, è stato anche un fattore per farmi scegliere Napoli quando sono venuto. Non si può capire cosa ha dato Maradona a questa città. Andava oltre il calcio". Lo ha detto Faouzi Ghoulam a Radio Kiss Kiss Napoli.
    "Anche noi - ha detto il terzino algerino - proviamo un sentimento d'orgoglio nell'essere napoletani. Sappiamo le difficoltà del popolo napoletano in Italia, dargli orgoglio attraverso il calcio è la cosa migliore. Diego ha messo il Napoli al primo posto e ha fatto diventare i napoletani molto orgogliosi della loro città. Non si potrà mai ripetere quanto fatto da Maradona, che ha vinto da solo praticamente. Ora che è morto vediamo come sia la gente di Napoli che di altre città sono dispiaciuti. E' difficile che questa cosa accada all'unanimità nel calcio, in cui ci sono sempre persone che sono con te e contro di te. Invece lui ha unito tutti, è il calciatore più forte di tutti i tempi".
    E sull'intitolazione dello stadio a Diego, Ghoulam spiega: "Non devo rispondere io ma i napoletani. Io mi sento napoletano, ma decidono loro. E' una scelta loro ed è normale. Avere uno stadio a suo nome è importantissimo e lo merita, ma la scelta deve essere dei napoletani. Siamo orgogliosi di giocare in questo stadio". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie