Spionaggio, cambia capo polizia postale

Nuovo incarico a Di Legami, non avrebbe informato vertici Ps

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - Il capo della polizia Franco Gabrielli ha disposto l'avvicendamento al vertice della polizia postale e all'attuale direttore, Roberto Di Legami, è stato assegnato un nuovo incarico. Tra i motivi alla base della decisione anche l'aver sottovalutato la portata dell'indagine sullo spionaggio dei politici senza informare i vertici del Dipartimento di pubblica sicurezza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie