Spada resta in carcere, metodo mafioso

Riconosciuta aggravante

(ANSA) - ROMA, 11 NOV - Resta in carcere Roberto Spada, autore dell'aggressione a un giornalista della Rai. Lo ha deciso il gip Anna Maria Fattori che nell'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa ha riconosciuto l'aggravante del metodo mafioso.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA