Covid: Valle d'Aosta chiede 'piano apertura stagione sci'

'Serve sintesi con Governo'

 "Accanto alle regole approvate oggi dalla Conferenza della Regioni per l'apertura degli impianti di risalita, si dovrà predisporre un piano per un'apertura in sicurezza della stagione invernale". E' quanto chiede oggi la Valle d'Aosta al Governo.

"Dobbiamo arrivare ad una sintesi con il Governo per garantire la sicurezza di sciatori e operatori e per determinare quali possano essere le migliori modalità e tempistiche per l'avvio della stagione, partendo dal presupposto che per regioni come la Valle d'Aosta l'inverno è uno dei momenti di maggiore attività, per tutto il nostro sistema economico", spiegano il presidente della Regione Erik Lavevaz e il vice presidente, con delega agli impianti di risalita, Luigi Bertschy. 

Covid: assessori Alpi, su stop sci Governo ci ripensi - "Alla luce delle notizie riguardanti le misure che il Governo intende adottare nel prossimo Dpcm, secondo le quali si esclude la possibilità di aprire gli impianti a fune per le festività natalizie" gli Assessori delle regioni alpine chiedono al Governo di "rivedere questa scelta che metterebbe in crisi un intero sistema, che porta un notevole indotto economico, lavorativo e sociale per l'intero Paese". E' quanto si legge in una nota firmata dagli assessori con delega agli impianti a fune di Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Provincia di Trento, Provincia di Bolzano, Veneto e Friuli Venezia Giulia.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie