Violenza donne: protocollo intesa Consigliera parità e Inail

Ottolenghi: 'Valorizzare ruolo donna come risorsa comunità'

(ANSA) - AOSTA, 25 NOV - Per "promuovere una cultura attenta ai temi della salute, della prevenzione degli infortuni e malattie professionali in un'ottica antidiscriminatoria e di genere" la consigliera di parità della Valle d'Aosta e l'Inail hanno sottoscritto oggi un Protocollo d'intesa, in occasione della Giornata mondiale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
    "In un periodo come questo, in cui emergono le caratteristiche di una crisi globale che ovviamente comprende temi sanitari ma anche sociali, economici, organizzativi, occorre valorizzare e sostenere il ruolo della donna come risorsa per la comunità", ha spiegato la Consigliera regionale di parità Laura Ottolenghi.
    Secondo il direttore regionale Inail Giuseppe Villani "il protocollo muove dal comune impegno nel promuovere una cultura attenta ai temi della salute, della prevenzione degli infortuni e malattie professionali, in un'ottica antidiscriminatoria e di genere". L'assessore allo sviluppo economico, formazione e lavoro Luigi Giovanni Bertschy ha ricordato "le azioni già intraprese dall'Amministrazione regionale volte da un lato a promuovere un ambiente di lavoro sano che tenga conto dei rischi per la salute, dell'adattamento dei lavoratori e delle lavoratrici, delle imprese ai cambiamenti e dell'altro a rafforzare nella nostra regione una cultura non discriminatoria, inclusiva, rispettosa delle differenze". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie