Union valdotaine: gestione collegiale in attesa congresso

Assemblea iscritti si svolgerà ad inizio estate o inizio autunno

Una gestione collegiale in attesa del nuovo congresso straordinario per rieleggere gli organi del movimento che si svolgerà ad inizio estate o ad inizio autunno.
    E' la decisione presa dai vertici dell'Union valdotaine per assicurare l'attività del 'mouvement' nei prossimi mesi e per avviare l'iter precongressuale.
    "Preso atto della situazione - si legge in una nota - il Comité Fédéral assicura la regolare attività del movimento e si impegna a rilanciare il rapporto con il territorio: section, amministratori e simpatizzanti. In particolare il direttivo verrà integrato dal rappresentante delle collettività locali e un rappresentante del Comune di Aosta in sostituzione della figura del Sindaco prevista da Statuto". Inoltre "i consiglieri regionali assicureranno la loro presenza settimanalmente nelle due sedi del Mouvement per incontrare gli amministratori, gli iscritti e i simpatizzanti e verrà pubblicato sul sito del mouvement e sul blog 'Le Peuple Valdôtain' un calendario mensile con i nomi e i giorni in cui trovare gli eletti; il Comité individuerà figure specifiche che si occuperanno di mantenere un filo diretto con le sezioni e assicura il mantenimento dei rapporti già in atto con le altre forze autonomiste e gli altri partiti".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie