Marguerettaz, momento di grande responsabilità

All'opposizione, "bisogna parlarsi e non fare le guerre"

"E' un momento di grande responsabilità: occorre amministrare la Regione e dare risposte". Lo ha detto Aurelio Marguerettaz (union valdotaine) intervenendo durante il dibattito sull'elezione del presidente della Regione. "Il confronto senza utilizzare la clava - ha aggiunto - è proficuo e quindi è importante sottolineare i problemi, ma facendo dei ragionamenti che siano costruttivi.
    Nell'Union esiste il gioco di squadra: Renzo Testolin, molto umilmente, si è messo a disposizione del movimento ed è per questo che ha preso più voti, così come molto umilmente ha fatto un passo indietro quando gli è stato chiesto. Questo programma è un work in progress: le azioni, partendo dalle attività già messe in campo, andranno implementate". Rivolgendosi all'opposizione ha concluso: "Con l'imperfezione di questo programma di cui siamo consapevoli raccogliamo le vostre considerazioni, ma non vogliamo più sentir parlare di guerra: per poter dialogare dobbiamo distinguere la campagna elettorale dall'amministrazione. Per risolvere i problemi bisogna parlarsi, non fare le guerre".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie