Comunali Courmayeur, seggio volante per elettori in isolamento

Dichiarazione da trasmettere al commissario entro il 5 novembre

(ANSA) - AOSTA, 04 NOV - Potranno votare a domicilio gli elettori positivi al coronavirus sottoposti a trattamento domiciliare e coloro che si trovino in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per Covid-19: è quanto previsto in occasione dell'elezione diretta del sindaco, del vicesindaco e del consiglio comunale di Courmayeur in calendario l'8 novembre prossimo. Il voto sarà raccolto durante l'orario di apertura delle urne (dalle ore 7 alle 23) dal seggio 'volante' della prima sezione, composto dal presidente, dal segretario e da uno scrutatore, designato a sorte. Accompagnati da operatori della Protezione civile, saranno dotati di dispositivi di protezione individuale e formati al loro corretto utilizzo.
    Entro giovedì 5 novembre 2020 l'elettore deve far pervenire al commissario del Comune, con modalità anche telematiche (invio e-mail con allegata copia del documento d'identità), una dichiarazione in cui attesta la volontà di esprimere il proprio voto presso il domicilio sul territorio del Comune di Courmayeur, indicando con precisione l'indirizzo completo e un recapito telefonico. Deve anche trasmettere un certificato, rilasciato dalla direzione della struttura complessa dell'Usl Igiene e Sanità non prima del 25 ottobre 2020 (14/o giorno antecedente la data della votazione), che attesti l'esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare, quarantena o isolamento fiduciario per Covid-19. La richiesta del certificato deve essere fatta esclusivamente via e-mail all'indirizzo igiene.pubblica@ausl.vda.it e il successivo invio del documento rilasciato avverrà sempre via posta elettronica. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie