Covid: Brissogne, sindaco chiude le tre aree verdi

Menabreaz, "per evitare la creazione di assembramenti"

(ANSA) - AOSTA, 07 NOV - Il sindaco di Brissogne, Bruno Menabreaz, ha ordinato la chiusura di tre aree verdi attrezzate presenti sul territorio (quelle di frazione Neyran-Dessus e di frazione Luin e il campetto in località Pacou). La decisione è stato oggetto di discussione durante il Consiglio comunale del 6 novembre scorso. Il consigliere di minoranza Dimitri Démé ha espresso il suo dissenso, precisando che non era un obbligo imposto dal Dpcm del 3 novembre: il sindaco ha sottolineato che l'ordinanza è in linea con le direttive nazionali per evitare la creazione di assembramenti.
    "Il numero di positivi si è assestato e non sta aumentando da una settimana", ha spiegato Menabreaz, rispondendo all'intervento di Barbara Guglielmino, consigliere di opposizione, che chiedeva ragguagli in merito. "Tuttavia - ha precisato il sindaco - la situazione può modificarsi di giorno in giorno ed è per questo che occorre rispettare rigorosamente tutte le disposizioni in merito. Abbiamo anche alcuni concittadini ospedalizzati ma non in terapia intensiva". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie