Abruzzo

Incendi: Cna Abruzzo, bene richiesta calamità naturale

(ANSA) - PESCARA, 02 AGO - "In attesa di conoscere il conto dei terribili incendi di ieri, voglio intanto manifestare la nostra solidarietà ai cittadini ed agli imprenditori che hanno patito danni e perdite. Una situazione che ci induce a sostenere pienamente la richiesta al Governo di dichiarare lo stato di calamità naturale". E' il messaggio rivolto dal presidente regionale della Cna Abruzzo, Savino Saraceni, all'indomani dei roghi che hanno colpito un'ampia fetta del territorio, ed in particolar modo la città di Pescara e la Costa dei Trabocchi nel Chietino.
    "Si tratta di un bilancio comunque terribile - dice - visto che ad essere colpite sono state soprattutto aree e riserve naturali di inestimabile valore storico-ambientale e di grande attrazione per il turismo. Saranno le inchieste giudiziarie a stabilire se alla loro base vi sia anche l'irresponsabile mano dell'uomo, ma adesso ci preme sottolineare la richiesta alle istituzioni locali, ai parlamentari, alle forze politiche tutte, di fare squadra e di manifestare coesione anche con le diverse forze sociali. Per questo concordiamo, sostenendola, con la richiesta del presidente Marsilio di richiedere al Governo lo stato di calamità naturale". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie