Abruzzo

Giubileo ammalati e operatori sanitari a S.Gabriele

Nel pomeriggio 40/o pellegrinaggio Unitalsi al santuario

(ANSA) - ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA, 04 SET - La prossimità come via per una nuova cultura della salute. Sarà questo il tema al centro del prossimo Giubileo degli ammalati e degli operatori sanitari, che si terrà oggi al santuario di San Gabriele dell'Addolorata. L'evento è parte dei festeggiamenti per il Centenario della canonizzazione del santo patrono d'Abruzzo e si presenta ricco di spunti di riflessione di carattere medico, culturale e pastorale oltre che ovviamente di momenti di preghiera.
    Il programma prevede in apertura i saluti del Vescovo di Teramo-Atri Lorenzo Leuzzi, seguiti dai saluti del direttore generale della Asl Maurizio Di Giosia e dell'assessore regionale alla Sanità Nicoletta Verì e dagli interventi della presidente dell'ospedale Bambino Gesù di Roma Mariella Enoc e dell'arcivescovo di Pescara-Penne e delegato della Conferenza episcopale abruzzese molisana per la pastorale della salute Tommaso Valentinetti. Successivamente il cardinale Giuseppe Petrocchi, arcivescovo dell'Aquila e presidente della Ceam, presiederà la celebrazione eucaristica, al termine della quale ammalati e operatori sanitari attraverseranno la Porta Santa nell'antico santuario.
    Nel pomeriggio sarà poi protagonista il mondo del volontariato, con il 40/o Pellegrinaggio regionale della sezione Unitalsi abruzzese. Alle 15 è in programma il passaggio dei pellegrini nella cripta di San Gabriele e il saluto al santo, mentre alle ore 16.30 si svolgerà la processione eucaristica presieduta dal vescovo Lorenzo Leuzzi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie