Saipem: presenta 2 strumenti per ridurre le emissioni serra

Obiettivo decarbonizzazione di attività e approvvigionamenti

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 25 MAR - Saipem ha presentato due modelli per la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra alla 'Sustainable Week' (settimana sostenibile, ndr) promossa dalla testata The Economist. Si tratta della metodologia generale per la stima delle emissioni atmosferiche del Gruppo di uno strumento denominato 'Ghg Supplier Model', per misurare le emissioni legate agli approvvigionamenti.
    La metodologia generale stima le emissioni di gas a effetto serra (di Scopo 1, Scopo 2 e Scopo 3), descrivendo le ragioni che "la rendono affidabile, robusta e tracciabile", spiega Saipem. Per quanto riguarda le emissioni di Scopo 3, la metodologia costituisce un primo livello per identificare "macroaree di intervento su cui adottare misure di riduzione efficaci". Dall'applicazione è risultato che "la quota maggiore di tali emissioni è imputabile alle attività legate alla supply chain (catena di approvvigionamento, ndr)". Da qui lo sviluppo dello strumento che permette la stima delle emissioni di gas serra lungo tutta la catena di rifornimento dalle materie prime fino alla consegna presso la destinazione finale.
    Attualmente il modello è in fase di test, per verificarne la funzionalità e l'idoneità all'utilizzo nei processi di gestione dei fornitori. Il passo successivo sarà quello di integrare le procedure dell'intero Gruppo Saipem. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA