Comunità rinnovabili raddoppiate in Italia in un anno

Legambiente, 59 in più, ora sono un centinaio

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - Numeri in crescita in Italia per l'autoproduzione di energia rinnovabile attraverso le Comunità Energetiche: sono 59 le nuove Comunità, censite tra giugno 2021 e maggio 2022, che vedono il coinvolgimento di centinaia di famiglie, decine di Comuni e imprese. Di queste, 39 sono Comunità Energetiche Rinnovabili (Cer) e 20 Configurazioni di Autoconsumo Collettivo. Questa la fotografia che emerge dalla XVI edizione di "Comunità Rinnovabili", lo storico rapporto di Legambiente che dal 2006 racconta lo sviluppo dal basso delle diverse fonti rinnovabili in Italia.
    Le Comunità rinnovabili complessivamente mappate da Legambiente in queste ultime 3 edizioni del Rapporto sono 100, tra realtà effettivamente operative (35), in progetto (41) o che muovono i primi passi verso la costituzione (24). Tutte raccolte nella Mappa presente sul sito comunirinnovabili.it e realizzata in collaborazione con Esri Italia e ActionGis.
    Sono 40 i Comuni 100% rinnovabili e 3.493 quelli 100% elettrici. Sono 7.127 i Comuni con almeno un impianto solare termico, 7.855 i Comuni con impianti solari fotovoltaici in cui sono distribuiti 22,1 GW di potenza, 1.054 Comuni in cui è presente almeno un impianto eolico con 11,2 GW, 1.523 Comuni in cui è presente almeno un impianto idroelettrico, per complessivi 23 GW. E ancora 4.101 Comuni delle bioenergie e 942 Comuni della geotermia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA