Alassio PinkBookWeekend, kermesse letteraria al femminile

Il 24 e 25, 6 autrici sul tema dell'amore in tutte le sue forme

16 giugno, 10:43

(ANSAmed) - ROMA, 16 GIU - Un avvio di estate nel segno della letteratura al femminile ad Alassio, perla di Ponente, che il 24 e 25 giugno ospita Alassio PinkBookWeekend, uno spin off del Festival della Cultura 2022 'Alassio loves you'. Promossa e organizzata dal Comune di Alassio e con la direzione artistica della scrittrice e giornalista Isa Grassano, la due giorni è dedicata all'amore declinato in tutte le sue forme - da quello per le amiche, all'amore negato; da quello disincantato e sarcastico a quello per il proprio lavoro - seguendo le parole di sei donne, nomi del giornalismo, del mondo scolastico e di quello della tv.

Il primo appuntamento è per venerdì 24 giugno in piazza Partigiani, alle 21.30, con le prime tre scrittrici in un talk show moderato dalla direttrice artistica Isa Grassano: Giovanna Chiarilli, Elena Mearini e Eleonora Molisani offriranno, attraverso i loro scritti, emozioni, riflessioni ma anche un po' di leggerezza. Giovanna Chiarilli con 'C'era una volta un re' (Giraldi editore) si soffermerà sul legame forte dell'amicizia; ne 'I passi di mia madre' (Morellini) Elena Mearini, fa un viaggio tra l'assenza dell'amore e la distrazione degli occhi, mentre con la raccolta di poesie Aritmia (Marco Saya edizioni), si raccontano i saliscendi della vita. Infine con Eleonora Molisani e 'Romanticidio' (Neo edizioni), una raccolta di poesie, si guarderà al mondo dei sentimenti dalla parte di quelle donne che si rifiutano di piangersi addosso Sabato 25 giugno, sempre in piazza Partigiani, alle 21.30, il confronto, ancora una volta condotto da Isa Grassano, sarà tra Lucia Tilde Ingrosso, Margherita Gobbi e Federica Calabrese. Lucia Tilde Ingrosso racconterà 'Anna Politkovskaja.

Reporter per amore' (Morellini), la storia della giornalista russa che aveva svelato gli orrori del regime di Putin in Cecenia e che per questo è stata uccisa. Nel giallo psicologico di Margherita Gobbi, 'La spirale delle Vite Perdute' (Ianieri Edizioni) l'amore si ritrova in tanti ambiti e con varie sfaccettature. A partire dall'ispettore Grange che ama profondamente la sua terra, la Valle d'Aosta. Infine Federica Calabrese, insegnante e terapista dell'età evolutiva, attraverso 'La storia di Tommy' e 'Ciao... Io sono Tommy!' (Fabbrica dei Segni editore) metterà in evidenza la vicenda vera del piccolo bimbo - oggi di 9 anni - affetto da disprassia e di come l'amore e la cura possano innescare il processo di redenzione dal buio alla luce.

«Un libro è la prova che gli esseri umani sono capaci di fare magie, come diceva Carl Sagan e anche Alassio PinkBookWeekend porta con sé la magia di generi diversi che si intrecciano e contribuiscono ad affermare la centralità della perla del Ponente», dice Isa Grassano, autrice tra gli altri del romanzo 'Un giorno sì un altro no' (Giraldi editore) che affronta, tra gli altri, il ghosting in amore. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati