Marocco: quattro francesi arrestati per terrorismo

Accusati di preparare attentati nel Regno

26 novembre, 09:35

(ANSAmed) - ROMA, 26 NOV - Quattro persone di nazionalità francese sono state arrestate ieri sera, dalla Brigata nazionale di polizia giudiziaria marocchina, per implicazioni in atti di terrorismo. Secondo quanto riferisce questa mattina la Map, dei quattro arrestati uno è di origine polacca, un secondo ruandese.

L'operazione, sul cui contenuto trapelano ancora pochi particolari, è stata seguita dalla Procura generale del Re della corte d'appello di Rabat. Secondo un fonte giudiziaria citata dalla Map, i quattro sono accusati di "costituzione di una banda criminale, in vista di preparare e commettere degli atti terroristici nel quadro di un progetto collettivo mirato a portare un grave attentato all'ordine pubblico con l'intimidazione, il terrore e la violenza". Nelle ultime settimane il Marocco ha impresso un forte impulso alla lotta al terrorismo, sia sul fronte interno, sia in relazione a quanto accade in altri Paesi (come Iraq e Siria), dove sono sempre più numerosi gli jihadisti marocchini.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati