Turchia: leader sindacato fermata per offese a Erdogan

Bloccata in aeroporto Istanbul, era diretta in Germania

17 giugno, 10:28

(ANSAmed) - ISTANBUL, 17 GIU - La segretaria generale della Confederazione turca dei sindacati progressisti (Disk), Arzu Cerkezoglu, è stata fermata stamani dalla polizia all'aeroporto Sabiha Gokcen di Istanbul per un procedimento a suo carico per presunte offese al presidente Recep Tayyip Erdogan, pronunciate in un discorso tenuto a Diyarbakir, principale città curda nel sud-est. Lo ha fatto sapere Kani Beko, leader della Disk, tra le maggiori organizzazioni sindacali di opposizione. Cerkezoglu era diretta in Germania per motivi personali. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo