Migranti: Msf, hotspot Grecia sono crisi alle porte dell'Ue

Europa 'riconsideri radicalmente suo approccio alla migrazione'

10 giugno, 12:14

(ANSAmed) - ROMA, 10 GIU - Per chiedere "ancora una volta, ai leader dell'UE di riconsiderare radicalmente il loro approccio alla migrazione", Medici Senza Frontiere (Msf) pubblica il rapporto "Hotspot in Grecia: la crisi costruita alle frontiere d'Europa". Lo afferma la stessa Msf in una nota in cui inoltre auspica "la fine delle attuali politiche di contenimento e deterrenza, che provocano danni evitabili alla salute di migranti, richiedenti asilo e rifugiati".

"Per più di cinque anni, la politica dell'UE di contenere le persone e trattare le loro domande di asilo negli hotspot sulle isole greche ha creato una crisi senza precedenti e un'enorme sofferenza umana. Queste non sono conseguenze involontarie" dichiara Reem Mussa, esperta di affari umanitari e migrazione di MSF. "Il modello degli hotspot voluto dall'UE è progettato non solo per elaborare le domande di asilo dei migranti, ma anche per scoraggiare altri a cercare sicurezza in Europa".

Il rapporto, afferma Msf, mostra come le politiche migratorie dell'UE mettono a rischio la salute e la sicurezza delle persone intrappolate nelle isole greche. Uomini, donne e bambini sopravvissuti alla violenza e alle difficoltà sono bloccati in condizioni spaventose.

Sono più di 180.000 le persone transitate per le isole greche dalla firma dell'accordo UE-Turchia nel marzo 2016, 847 sono morte nel tentativo di raggiungere la Grecia, 21 hanno perso la vita negli hotspot. Dodici gli incendi che hanno colpito i centri. Nel 2019 e 2020, continua Msf nella nota, le cliniche di salute mentale di Msf a Chios, Lesbo e Samos hanno curato 1.369 pazienti, molti dei quali in gravi condizioni. Più di 180 persone curate da MSF hanno avuto episodi di autolesionismo o hanno tentato il suicidio. Due terzi di loro erano bambini.

"Nonostante affermino di voler migliorare la situazione, l'UE e il governo greco stanno spendendo milioni di euro per standardizzare e intensificare politiche che hanno già causato così tanti danni" afferma Iorgos Karagiannis, capomissione di Msf in Grecia. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo