Covid: Francia, torna obbligo mascherina in regione Bordeaux

Dichiarato stato di emergenza nelle Antille francesi

27 luglio, 15:12

PARIGI - Dinanzi ad un "brutale peggioramento" della situazione sanitaria legata al coronavirus, l'uso della mascherina torna obbligatorio a Bordeaux, una delle principali città francesi, e in diverse zone turistiche della regione circostante, la Gironda. Una misura che ormai riguarda numerose località turistiche della Costa atlantica, dalle Sables-d'Olonne fino al confine spagnolo.

Decisioni simili sono già state prese dalle prefetture di Vandea, Charente-Maritime, Landes e Pyrénées-Atlantiques. In Gironda, l'obbligo della mascherina si aggiunge al divieto del consumo di alcol in strada. La nuova stretta anti Covid sarà in vigore dal 28 luglio al 31 agosto in cittadine turistiche come Lacanau, Cap-Ferret o Arcachon.

La situazione peggiora anche nelle Antille francesi con elevati tassi di incidenza. La notte scorsa il prefetto responsabile di Saint-Martin e Saint-Barthélemy, due gioielli turistici della zona, ha decretato il ritorno dello stato d'emergenza sanitario ed ha annunciato la chiusura delle discoteche fino al 30 settembre.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo