Siria: Ong, intensi raid russi a ovest di Aleppo

Attacchi poche ore dopo vertice di Mosca tra Putin e Assad

14 settembre, 12:31

(ANSAmed) - BEIRUT, 14 SET - Poche ore dopo l'incontro a Mosca tra i presidenti russo Vladimir Putin e siriano Bashar al Assad l'aviazione russa ha bombardato con missili aria-terra postazioni di miliziani anti-governativi nella regione di Aleppo, colpendo in particolare distretti inclusi nella tregua raggiunta nel 2020 tra la Russia e la Turchia. Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria.

La zona colpita dagli attacchi aerei russi è quella di Daret Izza, a ovest di Aleppo, ed è fuori dal controllo governativo, di fatto sotto influenza diretta turca anche se il territorio è in mano a gruppi armati vicini ai servizi di sicurezza di Ankara. Russia e Turchia si spartiscono da anni la zona di influenza e controllo nella Siria nord-occidentale, ma nei giorni scorsi c'è stata una recrudescenza degli attacchi governativi siriani e russi contro postazioni delle milizie cooptate da Ankara tra Idlib e Aleppo. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo