Puigdemont: visita garante in carcere, 'non vuole mangiare'

'E' in cella da solo, è determinato ma molto provato'

24 settembre, 16:16

(ANSAmed) - SASSARI, 24 SET - In attesa dell'udienza di convalida dell'arresto su mandato internazionale per estradizione, l'ex presidente della Catalogna, Carles Puigdemont, ha ricevuto in carcere la visita del garante dei detenuti, Antonello Unida, e del consigliere regionale di Cambiamo-Udc, Antonello Peru. "Da ieri sera non ha più voluto mangiare, è determinato ma molto provato - ha riferito Unida -.

E' in cella da solo, spera di uscire presto ed è molto preoccupato per degli impegni che lo attendono lunedì a Bruxelles". Il garante ha poi riferito che "Puigdemont ha chiesto carta e penna per riordinare le idee". Antonello Peru invece si trova tuttora all'interno della casa circondariale, in attesa di poter verificare le condizioni psico-fisiche dell'eurodeputato catalano al termine dell'udienza in cui si deciderà la sua sorte.(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo