Libano:scontri, Hezbollah punta dito su 'cecchini' cristiani

I due partiti sciiti accusano il Partito delle Forze libanesi

14 ottobre, 16:43

(ANSAmed) - BEIRUT, 14 OTT - I movimenti sciiti armati libanesi Hezbollah e Amal hanno oggi accusato esplicitamente il Partito cristiano-maronita delle Forze libanesi di aver "dispiegato gruppi di cecchini sui tetti" vicini alla rotonda Tayyoune a Beirut, dove si sono verificati stamani i violenti scontri armati. Lo si apprende da un nuovo comunicato congiunto dei due partiti armati libanesi che accusano le Forze libanesi di aver "pianificato in anticipo" quello che viene definito "un agguato" contro "manifestanti pacifici".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo