Migranti: naufragio al largo Tunisia, 4 morti e 19 dispersi

Tratte in salvo sette persone

18 ottobre, 11:45

(ANSAmed) - TUNISI, 18 OTT - Quattro persone sono morte e altre 19 risultano disperse a causa del naufragio ieri di un'imbarcazione carica di migranti tunisini che si è capovolta al largo di Mahdia, in Tunisia. A bordo della piccola barca c'erano almeno 30 migranti: "Sette sono stati salvati", ha detto Farid Ben Jha, portavoce del tribunale di Mahdia e Monastir, precisando che quattro persone sono state arrestate per aver partecipato all'organizzazione della traversata. Secondo il portavoce, i migranti sono per lo più giovani. La barca si è capovolta davanti alle coste di Chebba, nel governatorato di Mahdia, vicino a quelle di Sousse e Monastir, e uno dei migranti è riuscito a nuotare fino a riva e ha dato l'allarme.

Il governatorato di Mahdia si trova a circa 140 km dall'isola di Lampedusa. Non è chiaro da dove sia partita la barca.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo