Tunisia: al via Festival contro discriminazioni genere

Film, dibattiti, performance al Mawjoudin Queer Film Festival

22 settembre, 12:29

(ANSA) - ROMA, 22 SET - Si terrà da stasera al 25 settembre allo storico cinema teatro Rio della capitale, la terza edizione del 'Mawjoudin Queer Film Festival', evento dedicato alla questione dell'identità di genere e della teoria Queer di tutta l'area Mena. Organizzato dal cine-club dell'associazione tunisina Mawjoudin (Noi esistiamo), con il sostegno di alcune Ong straniere e locali, il festival assume un significato simbolico importante laddove in Tunisia i diritti della comunità LGBTQ+ non sono ancora rispettati e l'omosessualità resta punita dalla legge come reato. 32 i film in cartellone, proveniente da tutto il mondo, l'Italia compresa, performance artistiche e dibattiti sui diritti Lgbtq. L'iniziativa si configura anche come una sfida nei confronti del presidente Kais Saied che ha piu' volte annunciato pubblicamente di essere contrario alla depenalizzazione del reato di omosessualità in Tunisia. I film italiani in programma sono "Amare Affondo", di Matteo Russo, "Sto bene", di Emiliano Sisolfi", e "Un uomo deve essere forte", di Ilaria Ciavattini ed Elsi Perino. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati