Emirati, successo per la prima edizione del Global Media Congress

Quasi 14.000 visitatori, 192 media internazionali, 1.200 esperti

29 novembre, 17:03

ABU DHABI - Tenuto sotto il patrocinio dello Sheikh Mansour bin Zayed Al Nahyan, Vice Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Ministro della Corte presidenziale, si è chiusa la prima edizione del Global Media Congress (Gmc) che ha ottenuto un grande successo di pubblico, con una massiccia presenza di media internazionali.

L'evento, che aveva come tema "Plasmare il futuro del settore dei media", è stato organizzato dal Gruppo ADNEC (Abu Dhabi National Exhibition Center) in collaborazione con l'Agenzia di stampa degli Emirati (WAM). La prima edizione del congresso ha attirato oltre 13.656 visitatori, con la partecipazione di oltre 192 media di 42 paesi e oltre 1.200 esperti e specialisti del settore.

Parla il ministro della Tolleranza e Coesistenza degli Eau, Sheikh Nahyan bin Mubarak Al Nahyan (VIDEO)

Gmc ha visto anche la firma di oltre 10 accordi di cooperazione tra media locali e internazionali. Durante i tre giorni dell'evento sono state inoltre lanciate numerose innovazioni nel settore dell'informazione. Mohammed Jalal Al Rayssi, Direttore Generale di WAM e Presidente del Comitato Organizzatore Superiore del Global Media Congress, ha elogiato il sostegno e il patrocinio di dello Sheikh Mansour per il successo del Gmc, osservando che l'evento ha migliorato la statura internazionale degli Emirati come luogo per plasmare il futuro di molti settori, compreso il settore dei media.

Ha inoltre elogiato gli sforzi dei gruppi d'azione impegnati a promuovere il messaggio del congresso come piattaforma multimediale internazionale pionieristica capace di delineare il panorama dei media, capace di ospitare persone con menti, esperienze e competenze provenienti da diversi paesi del mondo sotto un unico ombrello. Mettendoli così in grado di immaginare nuovi media che tengano il passo con i cambiamenti e il progresso tecnologico e tecnico a cui il mondo sta assistendo.

Humaid Matar Al Dhaheri, amministratore delegato del gruppo ADNEC, ha espresso il suo orgoglio per il successo della prima edizione del Global Media Congress, che ha svolto un cruciale ruolo nel riunire una galassia di leader, pionieri, influencer e specialisti nel settore dei media e generare raccomandazioni per la promozione di media locali e internazionali.

Al Dhaheri ha sottolineato che la prima edizione dell'evento ha attirato quasi 14mila partecipanti, evidenziando la statura di spicco di Abu Dhabi come destinazione leader del turismo d'affari. Ha anche notato le eccellenti capacità dell'ADNEC nell'organizzare e ospitare eventi locali e internazionali. Ha anche ringraziato WAM e lodato la partnership strategica e costruttiva tra le due istituzioni.

La prima edizione del Global Media Congress ha attirato un'attenzione significativa a livello locale, regionale e internazionale: il programma comprendeva 40 tavole rotonde e oltre 30 workshop dove sono intervenuti 162 partecipanti.

(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati