Le spoglie di Josephine Baker nel Pantheon di Parigi il 30/11

Il mausoleo dei grandi di Francia gratis al pubblico il 4 e 5/12

19 novembre, 17:25

Joséphine Baker in un recital del 1969 Joséphine Baker in un recital del 1969

PARIGI - Il Panthéon di Parigi aprirà gratuitamente le porte il 4 e 5 dicembre in occasione dell'"ingresso" delle spoglie di Joséphine Baker (1906-1975). E' quanto annuncia il Centre des Monuments Nationaux (CMN).

"J'ai deux amours, mon pays et Paris", cantava Joséphine Baker alla fine degli Anni Venti, ma non diceva la verità. La più celebre cantante e ballerina nera di tutti i tempi non aveva nel cuore solo il piccolo sobborgo di St. Louis nel Missouri che le aveva dato i natali e gli sfavillanti boulevards della capitale francese che aveva decretato il suo successo. Di amori ne aveva avuti tanti, ma per uno di essi in particolare, quello per la libertà, la Francia ha deciso di premiarla oltre un secolo dopo la sua nascita, accogliendo le sue spoglie nel Panthéon.

L'artista franco-americana nonché militante antirazzista "entrerà" nel mausoleo repubblicano dedicato alle personalità che hanno segnato la storia di Francia il prossimo 30 novembre.

Sarà la prima donna nera ad accedere al Pantheon francese e la sesta donna in generale. L'ultima ad accedere fu Simome Veil, nel 2018.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo