Cento anni dalla scomparsa di Proust, omaggio solenne a Parigi

Lunedì la commemorazione dei funerali a Saint-Pierre de Chaillot

18 novembre, 17:24

Emmanuel Macron visita la casa museo di Proust a Illiers-Combray Emmanuel Macron visita la casa museo di Proust a Illiers-Combray

PARIGI - La Francia rende omaggio a Marcel Proust, il grande scrittore scomparso esattamente 100 anni fa, il 18 novembre 1922, lasciando ai posteri uno dei massimi capolavori della letteratura mondiale, 'Alla Ricerca del Tempo Perduto'. Su Twitter, la sindaca di Parigi, Anne Hidalgo, annuncia che al cimitero Père Lachaise di Parigi, verrà reso un omaggio "solenne e commosso" al grande scrittore morto all'età di 51 anni, per "salutare il suo genio che non smette di ispirarci, di elevarci e di meravigliarci".

Tra le tantissime iniziative previste per il centenario della morte, è inoltre prevista per lunedì prossimo, 21 novembre, la commemorazione dei funerali di Proust nella vecchia chiesa di Saint-Pierre de Chaillot, nell'ottavo arrondissement di Parigi.

Un evento organizzato da Padre Jacques Ollier, sotto al patrocinio della storica 'Société des amis de Marcel Proust' presieduta da Jérôme Bastianelli. La serata, aperta a tutti, si svolgerà tra letture e musica in omaggio allo scrittore. Gli attori Didier Sandre della Comédie Française e Alix Bénézech leggerannno testi proustiani. Thierry Escaich dell'Académie des Beaux-Arts e Samuel Liégeon, organista titolare dei Grandi Organi di Saint-Pierre de Chaillot interpreteranno le sue opere musicali preferite. Mentre prosegue fino al 23 gennaio alla Bibliothèque Nationale de France la mostra eccezionale, 'Marcel Proust. La fabrique de l'œuvre'.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati