Petrolio: Algeri, riunione Paesi Opec+ il 5 settembre

Per valutare sviluppi del mercato e prospettive a breve termine

25 agosto, 16:30

(ANSAmed) - TUNISI, 25 AGO - Il ministro algerino dell'Energia e delle Miniere, Mohamed Arkab, ha annunciato in una nota "che i Paesi Opec+ si incontreranno il 5 settembre per valutare i recenti sviluppi del mercato petrolifero internazionale e le sue prospettive a breve termine".

"Si tratterà anche di definire un approccio comune per i prossimi mesi che consentirà di consolidare gli sforzi compiuti dall'Opec e dai suoi partner della Dichiarazione di Cooperazione per assicurare la stabilità del mercato petrolifero internazionale".

Il ministro algerino ha ricordato "che questo importante incontro coinciderà entro pochi giorni con il sesto anniversario dell'Accordo di Algeri, che è alla base della Dichiarazione di Cooperazione tra l'Opec e i suoi partner non Opec". "Da allora l'Algeria si è distinta per il rigoroso rispetto dei propri impegni mensili di limitazione della produzione e per la partecipazione attiva e costruttiva alle decisioni assunte nell'ambito della Dichiarazione di Cooperazione".

"Il ministro dell'Energia e delle Miniere si è detto sconvolto dall'elevata volatilità dei prezzi del petrolio osservata da diverse settimane che non riflette un cambiamento importante dei fondamentali del mercato petrolifero ma che si basa su un'eccessiva anticipazione dei timori legati al rallentamento della crescita economica e la domanda globale di petrolio nei mercati finanziari". L'Algeria è pronta, con tutti i suoi partner OPEC+, ad adottare le misure necessarie per mantenere la stabilità e l'equilibrio del mercato petrolifero internazionale", conclude la nota. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati