Gas: Sanchez, in Spagna Iva sarà ridotta dal 21% al 5%

Per ridurre costi riscaldamento, misura anche per elettricità

01 settembre, 15:53

Il premier spagnolo Pedro Sánchez Il premier spagnolo Pedro Sánchez

MADRID - A partire da ottobre, l'Iva sul gas in Spagna sarà del 5% e non più del 21%. Lo ha annunciato il premier Pedro Sánchez, in un'intervista alla radio Cadena Ser. "È ragionevole cercare di ridurre anche la bolletta del riscaldamento dei cittadini", ha sostenuto Sánchez.

Una riduzione fiscale di questo tipo è stata applicata anche sull'Iva dell'elettricità, come misura per frenare l'impennata dei costi energetici prodottasi negli ultimi mesi, anche in concomitanza con gli sviluppi dell'invasione russa in Ucraina.

Un provvedimento sull'Iva del gas di questo tipo era stato suggerito e chiesto anche dal leader dell'opposizione, il popolare Alberto Feijóo, che spesso accusa Sánchez di non tenere in conto le proposte delle forze politiche che non fanno parte della maggioranza. Inizialmente, il governo aveva scartato l'ipotesi di mettere in atto tale misura, ricordano media iberici.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati