Tunisia: da Ue 50 milioni di euro per transizione ambientale

Firmato accordo di partenariato in ricerca e innovazione

30 marzo, 18:15

Il premier tunisino Najla Bouden (d) e il commissario europeo Oliver Varhelyi (2-s) alla firma dell'accordo per la sovvenzione di 50 milioni di euro a sostegno della transizione ambientale in Tunisia Il premier tunisino Najla Bouden (d) e il commissario europeo Oliver Varhelyi (2-s) alla firma dell'accordo per la sovvenzione di 50 milioni di euro a sostegno della transizione ambientale in Tunisia

TUNISI - Il capo del governo tunisino, Najla Bouden, e il commissario europeo per la Politica di vicinato e l'Allargamento, Oliver Varhelyi, hanno presieduto la cerimonia della firma di un accordo per la sovvenzione di un importo di 50 milioni di euro nell'ambito del 'Programma Ue di sostegno alla transizione ambientale in Tunisia'.

Il ministro dell'Istruzione Superiore e della Ricerca Scientifica, Moncef Boukthir, ha inoltre annunciato la firma di un accordo quadro di partenariato tra Tunisia e Unione europea relativo al progetto di ricerca europea e innovazione 'Europe's Horizon', sottolineando al riguardo che si tratta di un evento importante in virtù del quale la Tunisia è ora membro a pieno titolo dello Spazio europeo della ricerca con gli stessi privilegi di cui godono i Paesi europei. I risultati ottenuti dalla Tunisia nel campo della ricerca scientifica le hanno consentito di partecipare a questo vasto programma, che si estende fino al 2027 con un finanziamento di 95,5 milioni di euro. Il ministro dell'Economia, Samir Saïd, ha sottolineato l'importanza di diversificare gli ambiti del partenariato tra Tunisia e Unione europea in campo economico, finanziario e di sviluppo.

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati