Tunisia: focus sull'economia al Vertice della Francofonia

Attesi 30 leader sabato a Djerba, anche Macron e Trudeau

17 novembre, 17:29

(ANSAmed) - 17 NOV - Trenta leader mondiali, tra cui il francese Emmanuel Macron e il canadese Justin Trudeau, si incontreranno questo fine settimana in Tunisia per il Vertice della Francofonia, un "successo" diplomatico per il presidente Kais Saied, sedici mesi dopo la sua presa di potere. Questo 18mo Vertice dell'Organizzazione internazionale della Francofonia (Oif), sull'isola di Djerba, celebrerà il cinquantesimo anniversario di un'organizzazione che conta 88 membri e di cui la Tunisia è stata uno dei Paesi fondatori sotto il suo presidente Habib Bourguiba, insieme al senegalese Léopold Sedar Senghor, il nigeriano Hamani Diori e il principe Norodom Sihanouk della Cambogia. Il vertice, in programma i 19 e 20 novembre, sarà seguito lunedì da un Forum economico, a conferma dell'importanza del tema nelle relazioni tra paesi francofoni.

Sono 89 le delegazioni che hanno confermato la loro partecipazione, tra cui 31 capi di Stato e di governo e 7 leader di organizzazioni internazionali e regionali, secondo le autorità di Tunisi.(ANSAmed). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati