Piano City a Lecce, musica per pianoforte invade la città

Performance di 15 pianisti. Ospite d'onore Dardust

09 settembre, 12:40

(ANSAmed) - ROMA, 09 SET - Il 24 settembre sarà il giorno di Piano City Lecce, festival ispirato al format nato nel 2010 a Berlino da un'idea del pianista tedesco Andreas Kern, che sarà a Lecce quel giorno per tenere a battesimo il Preludio della rassegna, che porta la musica del pianoforte in tutti gli angoli più belli della città.

Piano City Berlin coinvolse ben 70 pianisti di fama internazionale - tra i quali Ludovico Einaudi- che portarono la magia del pianoforte nei luoghi più rappresentativi della capitale tedesca. Da quell'esperienza, a maggio 2012, è nato Piano City Milano, che ha riscosso un successo senza precedenti "gemmandosi" in molte altre città italiane e del mondo.

Oltre trecentocinquanta le candidature arrivate da tutto il mondo per Preludio-Piano City Lecce: i 15 musicisti selezionati si esibiranno dalle 17.30 in poi in alcuni tra i luoghi più suggestivi della città, regalando agli appassionati grandi momenti di musica classica, popolare, jazz e leggera.

Ospite d'onore del Preludio in piano solo sarà il compositore Dario Faini - in arte Dardust- tra i pianisti italiani più ascoltati al mondo con all'attivo 35 milioni di riproduzioni. La sua musica ha accompagnato eventi di richiamo internazionale come il lancio del nuovo Suv di Maserati, il Super Bowl e l'NBA All Star Game, oltre ad aver firmato la colonna sonora del nuovo iPhone 12 Pro all'interno del keynote annuale di Apple. Tre le associazioni musicali coinvolte nell'organizzazione di PCL: "Mozart Italia" sezione di Lecce, "Seraphicus", "Salento Classica".

Piano City Lecce è un progetto voluto dall'associazione Icon Radio Visual Group, che vuole valorizzare la bellezza della città in tutto il mondo, ma anche diffondere presso le scuole la cultura della musica e del pianoforte; non a caso la direzione artistica è affidata ad Andrea Mariano, tastierista dei Negramaro e raffinato artista di grande cultura musicale che spiega: "Il pianoforte è cultura. Piano City è cultura, popolare, diretta, immediata. Un'installazione d'arte a cielo aperto. Lecce è una città che merita questo prestigio, una cornice cittadina inconfondibile". "Alla fine ce l'abbiamo fatta. Ho iniziato infatti a lavorare su questo progetto molti anni fa, poi tre anni fa ho preso i primi contatti con Andreas Kern, ma la pandemia ha bloccato tutto. Adesso finalmente il sogno si avvera, anche grazie agli sforzi di Andrea Mariano, dell'assessore Paolo Foresio, della presidente del Consiglio regionale Loredana Capone e di un team di persone capaci di impegnarsi a fondo per far andare tutto per il verso giusto", aggiunge Alessandro Maria Polito, ideatore dell'iniziativa e presidente dell'associazione che fa capo a Icon Radio. "Sarà un'anteprima di quanto andremo a organizzare l'anno prossimo: il format di Piano City prevede infatti tre giorni di spettacolo".

"Siamo molto felici di accogliere fra le proposte culturali della nostra città Piano City Lecce, città dove ha sede il Conservatorio Tito Schipa e che ha 'coltivato' talenti del pianoforte dalle carriere internazionali, è molto significativo ospitare nel centro storico una maratona che coinvolgerà decine di musicisti, fra i quali un nome di primo piano come Dardust", ha commentato il sindaco di Lecce Carlo Salvemini. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo