Serbia-Ue: Dacic, sicuro che saremo prossimo Stato membro

Obiettivo termine negoziati in 2018 per entrare in 2020

21 gennaio, 11:51

(ANSAmed) - BRUXELLES, 21 GEN - "Sono sicuro che la Serbia sarà il prossimo Stato membro" dell'Unione europea. Lo ha detto il premier serbo, Ivica Dacic, al termine della prima conferenza intergovernativa Ue-Serbia, che ha aperto i negoziati di adesione.

Dacic conta di riuscire a finire i negoziati "per il 2018" e spera che le istituzioni Ue diano luce verde e considerino Belgrado pronta ad aderire all'Unione "nel 2020, in concomitanza con l'inizio del prossimo bilancio pluriennale dell'Ue". (ANSA)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo