Siria: Papa ad Assad, garantire diritto umanitario e aiuti

Por fine ad ogni forma di estremismo e terrorismo, dice lettera

12 dicembre, 19:01

(ANSAmed) - CITTA' DEL VATICANO, 12 DIC - Un appello al Presidente siriano Assad per "garantire che il diritto umanitario internazionale sia pienamente rispettato per quanto riguarda la protezione dei civili e l'accesso agli aiuti umanitari". E' questo il messaggio inviato dal Papa al Presidente siriano nella lettera consegnata ad Assad dall'arcivescovo Zenari.

Il Vaticano, nella nota con cui ha reso noto il contenuto della lettera di papa Francesco al presidente siriano Assad, sottolinea inoltre: "nel nominare Arcivescovo Mario Zenari al Collegio dei Cardinali, il Santo Padre ha cercato di mostrare un particolare segno di affetto per il popolo siriano amato, così duramente provato negli ultimi anni".

Nella lettera Papa Francesco ha inoltre espresso ancora una volta il suo appello al presidente Bashar al-Assad e alla comunità internazionale di "porre fine alla violenza, e per la risoluzione pacifica delle ostilità", condannando "ogni forma di estremismo e il terrorismo da qualunque parte possano venire".

(ANSamed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati