Libia: capo commissione elettorale, presto fine preparativi

Completamento il 15 giugno per le elezioni del 24 dicembre

17 maggio, 11:15

(ANSAmed) - IL CAIRO, 17 MAG - Il capo della Commissione per le elezioni nazionali libiche (Hnec), Emad al-Sayah, ha confermato che la commissione terminerà i preparativi per le consultazioni di dicembre entro il 15 giugno. Lo riferisce il sito Libya Observer sintetizzando un comunicato.

Al-Sayah ha previsto che entro luglio si comincerà a fornire materiale per le votazioni e altre attrezzature. "È probabile che le elezioni si svolgano in tempo grazie all'accordo fra la maggioranza delle parti locali e internazionali sulla necessità di tenere le elezioni stesse come programmato", ha dichiarato il capo della Commissione riferendosi implicitamente alla data del 24 dicembre. Al-Sayah ha però avvertito che il sostegno del governo dipende dall'approvazione del bilancio.

Le elezioni di dicembre puntano fra l'altro a creare un esecutivo di legislatura che prenda il posto di quello transitorio creato alla fine della terza e più recente delle guerre civili libiche, il fallito assalto a Tripoli portato nel 2019/'20 dalle forze del generale Khalifa Haftar. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo