Turchia commemora quinto anniversario del fallito golpe

Domani evento in Parlamento. Erdogan: 'La minaccia non è finita'

14 luglio, 14:15

(ANSAmed) - ISDTANBUL, 14 LUG - Si commemora domani in Turchia il quinto anniversario del fallito colpo di stato contro il presidente Recep Tayyip Erdogan, in cui oltre 250 persone, tra civili e militari, persero la vita e più di 2 mila rimasero ferite. Numerosi gli appuntamenti organizzati in tutto il Paese dalle autorità. L'evento istituzionale più importante si terrà nel Parlamento di Ankara, bombardato come altri edifici statali durante il golpe, alla presenza del suo presidente Mustafa Sentop e dello stesso Erdogan, che terranno i loro discorsi davanti a un gruppo di giovani. Previste poi mostre fotografiche, panel, proiezione di documentari e momenti di preghiera islamica, oltre a una veglia durante la notte, nelle stesse ore in cui avvenne il putsch.

Le autorità turche hanno sempre ritenuto responsabile del putsch la rete del magnate e imam Fethullah Gulen (nota ufficialmente come Feto), ex alleato di Erdogan poi divenuto suo principale avversario. Da allora, decine di migliaia di persone sono state arrestate e oltre 140 mila epurate dalle pubbliche amministrazioni in Turchia per presunti legami con i gulenisti.

La richiesta di estradizione inviata da Ankara agli Usa nei confronti di Gulen, residente dal 1999 in Pennsylvania, è stata invece sempre respinta.

"È chiaro che Feto ha ancora membri che vogliono attaccare il nostro Paese. Continueremo a perseguirli finché l'ultimo verrà eliminato", ha detto oggi Erdogan in un discorso in vista dell'anniversario al gruppo parlamentare del suo Akp. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo