Spagna: vertice Stato-regioni, assente il leader catalano

Ci sono invece il re, il premier Sánchez e diversi ministri

30 luglio, 12:32

(ANSAmed) - MADRID, 30 LUG - È in corso in Spagna il ventiquattresimo vertice tra i principali rappresentanti dello Stato centrale e delle regioni del Paese iberico: sul piatto, tra le altre cose, la gestione della campagna di vaccinazione anti Covid e la distribuzione degli aiuti europei per la ripresa economica post-pandemia. L'incontro si tiene a Salamanca, città situata in Castiglia e León, nell'ovest della Spagna, dove sono già arrivati tutti i partecipanti, compresi il re Felipe VI e il premier Pedro Sánchez.

Già dal momento della rituale foto di gruppo, scattata prima del vertice, è risultata evidente l'assenza di uno degli invitati di spicco, il presidente regionale della Catalogna, Pere Aragonès. Non si tratta in realtà di una sorpresa, visto che il leader catalano aveva già annunciato che non sarebbe andato all'incontro, spiegando di voler dare priorità alle relazioni bilaterali con Madrid. "È un peccato", ha risposto ieri Sánchez a una richiesta di commento sulla decisione di Aragonès. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo