Tunisia: 5 partiti chiedono a Saied di nominare un premier

Presidente: 'Prima pensare a visione politica'

15 settembre, 11:58

(ANSA) - TUNISI, 15 SET - Cinque partiti politici tunisini, -Attayar, Al Joumhouri, Afek Tounes, Ettakattol e Amal - hanno firmato una dichiarazione congiunta per esprimere il loro categorico rifiuto a qualsiasi richiesta di sospensione della Costituzione e invitare il Presidente, Kaïs Saïed, a onorare i suoi impegni con i tunisini e di rispettare la Costituzione, esprimendo il loro rifiuto di vedere accentrati i poteri a livello della Presidenza della Repubblica e invitando il capo dello Stato a nominare, al più presto, un capo di governo.

Il premier che i cinque partiti chiedono a Saied di nominare deve essere competente e in grado di affrontare le sfide sociali ed economiche che aspettano il Paese, superare il vuoto attuale e soddisfare le aspettative dei tunisini.

I partiti hanno inoltre condannato le ripetute violazioni dei diritti e delle libertà dei cittadini, principalmente quelle relative alla circolazione e alla libertà di espressione.

In un video, Saied afferma che "formare un governo è importante, ma non deve essere un atto fine a se stesso, l'importante è avere una visione della politica di governo.

Avrei potuto nominare un governo il giorno successivo al 25 luglio, ma saremmo rimasti nella stessa configurazione vissuta negli ultimi dieci anni". Saied ha inoltre assicurato di non incitare "all'anarchia o al colpo di stato, ribadendo il suo impegno al rispetto delle libertà e dei diritti, e l'attaccamento alla chiara via tracciata da un'ampia volontà popolare". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo