Spagna: Podemos, urgente riunione sulla gestione del governo

Media: 'Frizioni con i socialisti sulla riforma del lavoro'

22 ottobre, 16:05

(ANSAmed) - MADRID, 22 OTT - La formazione politica spagnola Unidas Podemos, che fa parte della coalizione di governo nel Paese iberico, ha chiesto ai partner di maggioranza del Partito Socialista (Psoe) una "riunione urgente" di monitoraggio dell'accordo vigente tra le due forze. Lo ha reso noto sui social Ione Belarra, segretaria generale di Podemos e ministra dei Diritti Sociali. "Abbiamo bisogno di parlare della gestione e dell'esecuzione degli impegni di coalizione", ha aggiunto.

Secondo indiscrezioni raccolte dai media iberici, la mossa resa pubblica da Belarra è dovuta in particolare a frizioni tra i due partner di governo in merito alla preparazione della riforma del mercato del lavoro, uno dei provvedimenti chiave per l'esecutivo del premier socialista Pedro Sánchez. Si tratta di una misura particolarmente prioritaria per la vicepremier e ministra del Lavoro Yolanda Díaz, che rappresenta Unidas Podemos.

Secondo fonti di questa formazione, consultate da El País, Efe ed altri media spagnoli, l'altra vicepremier e ministra dell'Economia Nadia Calviño, socialista, avrebbe provato a esercitare "ingerenze" sul lavoro di Yolanda Díaz a riguardo. La portavoce del governo, la socialista Isabel Rodríguez, ha affermato ai cronisti che l'accordo di coalizione tra Psoe e Podemos "gode di ottima salute". Calviño non si è ancora pronunciata direttamente. Fonti del Psoe consultate da Efe hanno affermato che il partito è disponibile "senza problemi" a riunirsi con Podemos. (ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo