Hrw, 'condanna ex torturatore siriano è svolta giustizia'

Ergastolo a Raslan 'significativo' per sopravvissuti repressione

13 gennaio, 13:53

(ANSAmed) - ROMA, 13 GEN - La condanna all'ergastolo in Germania di un ex ufficiale dei servizi segreti siriani per crimini contro l'umanità costituisce "una svolta in direzione della giustizia per i gravi crimini commessi in Siria": lo scrive l'organizzazione per i diritti umani Human Rights Watch (Hrw), che in una nota parla della sentenza come di un "momento significativo per quei civili sopravvissuti alle torture e alle violenze sessuali nelle carceri della Siria".

La Corte suprema regionale di Coblenza ha accusato Anwar Raslan (che Hrw cita come "Anwar R.") di aver diretto la tortura di detenuti in qualità di capo della sezione indagini del centro di detenzione al-Khatib di Damasco, noto anche come "Dipartimento 251" del Direttorato generale d'intelligence, i famigerati servizi segreti di Assad. "Oltre 10 anni dopo aver commesso le violazioni in Siria, la sentenza della corte tedesca è un faro a lungo atteso per chi spera che la giustizia possa trionfare", scrive Hrw, aggiungendo che "altri Paesi dovrebbero seguire l'esempio della Germania e promuovere sforzi concreti per perseguire i gravi crimini commessi in Siria".(ANSAmed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati