Libano: governo smentisce accordo con Israele per gas

Media israeliani, avvenuto con mediazione Usa

17 gennaio, 11:58

(ANSAMed) - BEIRUT, 17 GEN - Il governo libanese ha smentito nelle ultime ore notizie di stampa, diffuse dai media di Israele, secondo cui lo Stato ebraico e Beirut hanno raggiunto segretamente un accordo per la fornitura al Libano di gas israeliano. Lo riferiscono stamani i media di Beirut.

I due Paesi sono formalmente in guerra dalla loro nascita come Stati indipendenti più di 70 anni fa e il governo libanese è dominato dal movimento sciita armato filo-iraniano Hezbollah, apertamente ostile a ogni forma di normalizzazione con lo Stato ebraico.

Tramite gli Stati Uniti i due Paesi sono però da oltre un anno in trattative dirette per la delimitazione delle frontiere marittime, un tema legato proprio allo sfruttamento di risorse energetiche al largo delle coste libanesi e israeliane.

L'indiscrezione sull'accordo segreto tra Israele e Libano, Paese quest'ultimo afflitto dalla sua peggiore crisi economica degli ultimi decenni, è stato smentito ieri sera dal ministero dell'energia di Beirut dopo che media israeliani avevano dato la notizia. Secondo questa ricostruzione, l'attuale negoziatore Usa tra Libano e Israele, Amos Hochstein, ha fatto giungere le parti all'intesa.

Questa prevede che il gas, estratto dai giacimenti di gas a largo delle coste israeliane vicini al confine col Libano, sia trasferito verso Beirut passando per la Giordania e la Siria.

(ANSAMed).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati

Business opportunities

Il sistema informativo sulle opportunità
di business all'estero

News dal Mediterraneo